Il territorio | Terre di Valgrande
Logo
terre di valgrande
Il territorio
VG

Il vigneto

I vigneti della Valpantena abbracciano le più importanti aree di produzione del vino veronese: la Valpolicella e la zona del Soave.
La valle, il cui nome deriva dal greco pan-theos ovvero “valle di tutti gli dei”, vanta tradizioni viticole antichissime, rintracciabili fin al I secolo a.C. I vini qui prodotti erano molto graditi all’imperatore Augusto e persino il poeta Virgilio li citava nelle sue opere come “degni di bontà”.
Nel Cinquecento la valle era definita aurea “pel vino copioso et eccellente”.
Queste zone garantiscono le migliori condizioni microclimatiche possibili per la coltivazione dell’uva grazie alla ricchezza della terra, alle particolari esposizioni influenzate dal clima unico e mite del lago di Garda e i monti Lessini.
La diversificazione dei vigneti è tale da garantire un’offerta ampia e completa delle diverse tipologie di vino. L’uva coltivata è quella tipica del territorio: la Corvina, il Corvinone, la Rondinella, la Garganega, alla quale si aggiungono alcuni vitigni internazionali come il Cabernet, il Merlot e lo Chardonnay che completano le varietà.
La tipologia di raccolta è classica, manuale con le ceste, che permette la selezione dell’uva al giusto grado di maturazione direttamente sulla pianta.

mappa-territorio